Homepage | Giustiziacivile.com

Approfondimenti

Obbligazioni e contratti 16.08.2019

L'obbligazione solidale del committente, a tutela del lavoro indiretto, riguarda anche il rapporto di subfornitura

di Leggi dopo

In sede di scrutinio della legittimità costituzionale della norma che, a tutela del c.d. lavoro indiretto, prevede l'obbligazione del committente, in solido con l'appaltatore e il subappaltatore, in ordine al pagamento dei trattamenti retributivi, dei contributi previdenziali e dei premi assicurativi in favore dei lavoratori, in caso di appalto di opere o di servizi, il Giudice delle leggi, in ragione di una lettura costituzionalmente...

Approfondimenti

Unione europea 13.08.2019

Le clausole riproduttive di disposizioni di leggi nell'ambito delle clausole vessatorie

di Leggi dopo

La Corte di Giustizia dell'UE il 10 settembre 2014 ha emesso una sentenza nell'ambito della causa C-34/13, avente ad oggetto una controversia tra un consumatore ed un professionista slovacchi, i quali avevano stipulato un contratto di credito ipotecario a garanzia del quale era stato costituito un diritto reale di garanzia su bene immobile. 

Note

Arbitrato e processo civile 07.08.2019

Le conseguenze processuali nel caso di morte del destinatario dell'ordine di integrazione del contraddittorio ex art. 331 c.p.c.

di Leggi dopo

Con la decisione in commento, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, effettuata un'ampia rassegna dei precedenti giurisprudenziali relativi alle conseguenze dell'inosservanza del termine per l'integrazione del contraddittorio nelle impugnazioni in cause inscindibili o tra loro dipendenti, offrono una soluzione non condivisibile per risolvere il problema dell'individuazione del dies a quo del termine di cui all'art. 331 c.p.c. nel caso in...

Approfondimenti

Crisi d'impresa 06.08.2019

Il procedimento (tendenzialmente) unitario disegnato dagli artt. 40 ss. c.c.i.: dalla disciplina dei principi processuali alla domanda di apertura

di Leggi dopo

Il nuovo codice della crisi e dell'insolvenza prevede una procedura unitaria per la regolazione della crisi o dell'insolvenza. Ratio della scelta legislativa è quella di agevolare, attraverso l'istituto della riunione, il coordinamento tra le molteplici procedure concorsuali. La linea adottata dal nuovo codice è segnata, inoltre, dalla prevalenza degli strumenti di risoluzione della crisi rispetto a quelli meramente disgregatori. In realtà...